Si informa che, in conseguenza del perdurare della situazione straordinaria determinatasi a causa della diffusione del Covid-19 e delle misure fortemente restrittive adottate dalle autorità governative nazionali e territoriali a contrasto dell’epidemia che non consentono lo svolgimento di eventi agonistici, il Consiglio Federale, nella sua ultima riunione, si è visto costretto a deliberare la conclusione della stagione agonistica 2019/20. Tale decisione si è resa inevitabile poiché, per effetto della sospensione delle attività, non vi sono più i tempi utili a disputare le residue prove di qualificazione alle fasi finali dei Gran Premi che compongono il calendario agonistico federale, circostanza che rende impossibile l’assegnazione dei titoli di Campione d’Italia per la stagione corrente.

Con questa breve nota la Federazione Italiana Scherma ha comunicato a tutte le società e ai propri tesserati la chiusura anticipata della Stagione Agonistica 2019-2020. Per la prima volta, dalle prime lame alla categoria assoluti, non verrà assegnato il titolo nazionale. Dopo l'ufficialità della notizia è tempo di programmare la stagione 2020-2021 che vedrà l'Associazione Messina Scherma A.S.D. presente per il 32° anno consecutivo ai nastri di partenza in tutte le categorie sia individuali che a squadre. Si preannuncia una stagione ricca di impegni e piena di stimoli e motivazioni. La ripresa delle attività, in condizioni di assoluta sicurezza e nel rispetto di tutte le misure igienico-sanitarie già programmate  e previste dalla società,  è fissata per Martedì 01 Settembre 2020 alle ore 18:00. A tal proposito, per garantire un'inizio di stagione brillante e senza infortuni sarà estremamente importante, quest'anno più che mai, la partecipazione al Summer Fencing Camp 2020 che si terrà da Lunedì 24 a Venerdì 28 Agosto 2020 e del quale verranno a breve pubblicati brochure e modulo di iscrizione.

 

Carissimi Genitori ed allievi dell’Associazione Messina Scherma A.S.D. mi rivolgo a Voi per mettervi al corrente della situazione e delle novità programmate e previste per la stagione 2020-2021. Così come tutti sapete, siamo stati costretti ad ultimare prematuramente la stagione in corso per motivi non dipendenti dalla nostra volontà. Dover interrompere un dialogo educativo ed un percorso di crescita umana e tecnica intrapreso con ognuno dei nostri atleti è stato doloroso e difficile da accettare.  Abbiamo, in parte, provato a colmare la distanza realizzando alcuni collegamenti in video o fornendo materiale per continuare gli allenamenti ma è pur vero che nessuna video-lezione o scheda potrà mai sostituire il rapporto Maestro/Allievo che soltanto in presenza può esprimersi. Gli enormi danni economici, tecnici e soprattutto emotivi che abbiamo dovuto affrontare avrebbero potuto intaccare pesantemente il nostro entusiasmo e la nostra passione ma noi siamo SCHERMIDORI e sappiamo bene che anche la più amara delle sconfitte non è una conclusione ma una ragione per ripartire ancora più carichi di prima. Ho il piacere di informarVi, pertanto, che l’Associazione Messina Scherma A.S.D. non ha intenzione di retrocedere di un millimetro ma sta programmando una stagione 2020-2021 all'insegna del rilancio e della ricerca costante della crescita sportiva e umana. Nel pieno rispetto delle misure di indicate dal Governo, qualora dovessero ancora essere confermate, si è già provveduto a predisporre un piano di gestione degli spazi che preveda il mantenimento delle distanze di sicurezza e l’utilizzo degli strumenti di protezione (gel disinfettane, mascherina, guanti). Si provvederà, inoltre, a disinfettare ogni spazio ed attrezzo utilizzato al termine dell’allenamento di un gruppo e prima di ricevere il gruppo successivo. Nulla sarà lasciato al caso per consentire a tutti i nostri atleti di coltivare la loro passione. L’Associazione Messina Scherma A.S.D. vuole così confermare e rilanciare le aspettative e gli impegni per una stagione 2020-2021 che si profila ricchissima di impegni tra i quali:

  • Summer Fencing Camp 2020 (rivolto a tutti e fondamentale per preparare al meglio la stagione)
  • Circuito Regionale Gran Premio Giovanissimi per i più piccoli
  • Gran Prix Nazionale Kinder Sport per gli under 14
  • Campionati Italiani Cadetti
  • Campionati Italiani Giovani
  • Campionati Italiani Under 23
  • 2 Prove Open Nazionali
  • Qualificazioni open Regionali e Zonali
  • Campionato Italiano Serie C Spada Maschile
  • Campionato Italiano Serie C Spada Femminile
  • Campionato Italiano Serie B Fioretto Femminile
  • Gemellaggi per agonisti e pre-agonisti

Queste ed altre attività ci attendono e come al solito le affronteremo con professionalità e competenza ma senza mai dimenticare l’entusiasmo e la passione perché l’unico virus che non riusciremo mai a sconfiggere è l’amore per la Scherma.

Il Presidente

Prof. Antonio Papalia

 

Si svolgerà nella splendida cittadina di Caltagirone la II^ Prova G.P.G. Regionale riservata agli schermidori siciliani di età inferiore ai 14 anni. Più di 300 gli atleti che saranno presenti in pedana nella città calatina Sabato 01 Febbraio e Domenica 02 Febbraio 2020. Tra di essi ci saranno anche i giovanissimi schermidori dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. che, come di consueto, è presente in tutte le categorie sia in ambito regionale che in ambito nazionale facendosi apprezzare ovunque per la qualità del lavoro svolto. Di scena in questa II^ Prova G.P.G. Regionale Chiara Gozzi (Giovanissime Fioretto Femminile), Cristiano Sturniolo (Giovanissimi Fioretto Maschile), Simone Colucci e Salvatore Ardizzone (Ragazzi Fioretto Maschile) e Giulio Scrima Vadalà (Allievi Spada). Gli stessi atleti insieme ad altri compagni di sala si prepareranno per affrontare successivamente la  III^ Prova G.P.G. Regionale, le Prove di Gran Prix Nazionali di Caserta (Spada) e Pescia (Fioretto) e il Gran Premio Giovanissimi di Riccione (campionato italiano ufficiale di categoria).

 

 

*****COMUNICATO UFFICIALE****

L'Associazione Messina Scherma A.S.D. nel rispetto delle misure indicate dall'ultima ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l'ulteriore comunicazione appena recepita da parte del Presidente della Regione Sicilia ritiene opportuno, nel rispetto di tutti i propri soci e dei loro familiari e allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sull'intero territorio regionale,  sospendere l'attività agonistica nella settimana dal Lunedì 09 Marzo 2020 a Domenica 15 Marzo 2020.  Sarà nostra premura comunicarvi ulteriori aggiornamenti in merito così come forme alternative di allenamento ( preparazione atletica in esterno)

Cordialmente

Il Presidente

Prof. Antonio Papalia

 

E' un 2020 davvero ricco di impegni quello che è appena iniziato per i colori dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. Non è ancora trascorso un mese, infatti, e gli schermidori peloritani sono già scesi in pedana in due importantissime manifestazioni. E' toccato ai cadetti, giovani e assoluti inaugurare l'anno con la Prova di Qualificazione Zona Sud di Cosenza nel corso della quale si è svolto anche il Campionato di Serie C2 della Zona Sud di Spada. La compagine del Presidente Antonio Papalia composta da Emanuele Allegra, Antonio Grasso, Mirko Ferrara e Mattia Denaro si è ben comportata difendendo senza patemi la categoria e gettando le basi per una possibile scalata nella prossima stagione. Nel Fioretto Femminile ottimo terzo posto e pass staccato per la Seconda Prova Open Nazionale di Caorle per Marta Cannata che cede per sole due stoccate alla forte Giorgia Memoli di Salerno ma dimostra ancora una volta di essere tra le primissime fiorettiste da Roma in giù. Bene anche Elisa Scimone, che sfiora la qualificazione e paga una gestione un pò troppo impulsiva di un assalto assolutamente nelle sue corde, Francesca Prinzi, Mariachiara Bongiovanni e Alice Caselli. Neppure il tempo di rifiatare che le pedane del Centro Federale di Bocce hanno ospitato la Seconda Prova del Campionato Italiano Cadetti. Di scena per l'Associazione Messina Scherma A.S.D. le fiorettiste Francesca Prinzi e Mariachiara Bongiovanni. Le due schermidrici peloritane hanno messo in mostra una buona scherma conquistando senza patemi la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta lasciando, pertanto, presagire grandi margini di miglioramenti. Al termine della gara le due atlete peloritane hanno visto crescere e migliorare la loro posizione nel Ranking Nazionale che le ha portate ad essere al secondo e terzo posto di categoria nell'intera Sicilia.