Si apre nel segno dell'internazionalità la stagione agonistica 2021-2022 dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. che dal mese di ottobre annovera tra le sue fila la spadista turca Use Çisem Ay. La giovane schermitrice, giunta nella città dello stretto quale studentessa del corso di Medicina in lingua inglese dell'ateneo peloritano, ha infatti deciso di non abbandonare la sua passione e continuare ad allenarsi presso la nostra società. Grande la determinazione di Use nel provare a riconquistare, anche nel settore senior, i vertici del ranking turco che l'ha vista più volte primeggiare nelle categorie junior. Nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 Novembre 2021 si svolgerà a Kocaeli il Senior Turkish Championship nel corso del quale, dopo due anni di assenza dalle competizioni, Use proverà a centrare la finale ad 8 con l'intento di tornare a confermare quanto di buono mostrato fino a prima della sosta per il Covid-19. Una volta rientrata nella città peloritana, la ormai neo-spadista dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. affronterà le competizioni del calendario agonistico della Federazione Italiana Scherma con le relative qualificazioni regionali e le successive fasi nazionali. L'obiettivo per Use resta quello di riconquistare un posto nella squadra nazionale di spada femminile turca allenandosi duramente giorno per giorno; il sogno nel cassetto si chiama Parigi 2024 e grazie all'aiuto di ogni componente della nostra società si spera possa davvero diventare realtà.

Haydi Use haydi...

 

Prestazione più che positiva per Aurora Ruggeri. La giovane spadista messinese all'esordio assoluto con i colori dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. sfodera una prova di spessore e convincente sotto il profilo tecnico-agonistico. Al termine della Prima Prova Regionale Under 14 di Spada di Santa Venerina, Aurora chiude al 12° posto nella categoria Ragazze/Allieve mancando davvero di poco l'accesso alla finale ad 8. Il risultato assume ancora più valore se si considera che in campo regionale la categoria ragazze si trova a competere con le allieve più grandi di un anno. Moltissimi, pertanto, gli elementi positivi evidenziati in gara così come appaiono notevolissimi i margini di miglioramento. Prosegue senza sosta l'attività agonistica dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. che dal 1988 sulle pedane della Palestra Comunale di Ritiro prepara quotidianamente i propri atleti per portarli a competere con i migliori a livello regionale, nazionale ed internazionale. Prossimo appuntamento a La Spezia per la I° Prova Campionato Italiano Giovani Fioretto Femminile.

 

 

Riparte da La Spezia l'attività agonistica nazionale dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. Saranno, infatti, le pedane del Pala Mariotti ad ospitare la Prima Prova Nazionale Giovaniper le specialità del fioretto e della sciabola. Nonostante le difficoltà derivate dalla situazione contingente e dai due anni caratterizzati dalla pandemia, l'Associazione Messina Scherma A.S.D. risponde presente all'appuntamento ligure schierando una buona rappresentanza nella specialità del Fioretto Femminile (Mariachiara Bongiovanni, Marta Cannata, Alice Caselli, Francesca Prinzi). Anche quest'anno, così come ormai da 33 anni,  la società peloritana porta avanti la sua "mission" schierando i propri atleti in tutte le competizioni regionali, nazionali ed internazionali nella convinzione che solo il confronto in competizioni sempre più probanti possa consolidare e migliorare quel percorso di crescita che tante soddisfazioni ha dato negli anni scorsi e che si spera possa continuare per molto tempo ancora.