Si svolgerà a Modica (RG) la terza prova regionale del Gran Premio Giovanissimi (scarica circolare) in programma sabato 8 e domenica 9 marzo presso il PalaRizza di c.da Mauto. Molto nutrita la rappresentanza dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. che oltre ai soliti atleti vedrà l'esordio di tanti nuovi schermidori. In occasione della terza prova regionale, il Comitato Regione Sicilia , effettuerà anche le premiazioni dei Campioni Regionali del Gran Premio Giovanissimi 2014.

 

Emanuele AllegraGrande soddisfazione in seno all'Associazione Messina Scherma A.S.D. per la qualificazione di Emanuele Allegra alla Seconda Prova Open Nazionale in programma a Pesaro dal 28 al 30 Marzo p.v. Il giovane schermidore peloritano appartenente alla categoria Cadetti Fioretto, ha staccato il pass per l'importante gara grazie alla buona prestazione nel corso della gara di qualificazione zona sud svoltasi a Baronissi (SA) il 22/02/2014. Il risultato di Emanuele inorgoglisce  non solo l'atleta, il quale a soli 14 anni avrà il piacere di incrociare le lame con schermidori che gravitano in seno alla nazionale, ma al contempo l'intero staff tecnico e societario che vede nella prestazione positiva la risposta al grande lavoro quotidiano svolto in pedana.

 

Si comunica a tutti gli atleti dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. ed alle rispettive famiglie che anche quest'anno, come del resto tutti gli anni, l'attività agonistica continuerà durante le festività natalizie con una serie di allenamenti in orario antimeridiano. Si chiede, pertanto, a tutti gli interessati di prendere visione della circolare (scarica circolare) in oggetto e di attenersi scrupolosamente a quanto indicato.

Il Presidente

 

Marta Cannata

Non poteva iniziare in modo migliore il 2014 per l'Associazione Messina Scherma A.S.D. che nel corso della II^ Prova del Grand Prix Sicilia svoltasi a Mazara del Vallo (TP) il 18 - 19 Gennaio u.s. ha ottenuto uno splendido e meritatissimo oro con Marta Cannata nella categoria Giovanissime Fioretto. La fiorettista peloritana ha condotto una gara perfetta dominando sin dal primo assalto, concludendo senza alcuna sconfitta e non concedendo alle avversarie mai più di qualche stoccata. La supremazia della fiorettista messinese è stata sottolineata dai complimenti di tutti gli altri Maestri siciliani i quali ne hanno ammirato la tecnica, l'efficacia e l'eleganza. Il successo di Marta Cannata ha portato grande entusiasmo in seno all'Associazione Messina Scherma A.S.D. che vede ripagato il grande lavoro svolto quotidianamente finalizzato alla formazione di atleti in grado di coniugare grande tecnica ed eleganza. Dalle pedane dell'impianto di C.da Affacciata sono arrivate, infatti, ottime conferme anche per gli altri atleti impegnati in gara: Dario Cannata, Samuel Simon, Giuseppe Mario Cannata, Fabio Filippino, Alberto Raymo, Caterina Maimone, Gaia Carbone, Lorenzo Palazzolo, Gabriele Maggiore, Lorenzo Betta, Federico StrinoMaria Chiara Bongiovanni, Marta Alampi e Chiara Monsù Scolaro. I giovanissimi schermitori peloritani sono ora attesi dalle prove nazionali di Pesaro (Spada) e Rimini (Fioretto) nelle quali cercheranno di confermare anche in campo nazionale quanto di buono mostrato in regione.

 

 

De Luca - Cannata D. - Alampi - Cannata M.

Buona...anzi ottima la prima uscita dei piccoli schermidori dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. i quali, impegnati nella I Prova Regionale del G.P.G. svoltasi al Pala Linera di Santa Venerina (CT), hanno centrato ben quattro finali, sfiorandone altrettante e mettendo in mostra una notevole crescita sotto il profilo tecnico. Copertina di diritto per Marta Cannata (Giovanissime Fioretto) che è giunta terza al termine di una gara condotta in maniera impeccabile e mancando per una sola stoccata l'accesso alla finalissima (10 - 9 il parziale). La piccola fiorettista messinese ha però dimostrato di possedere un bagaglio tecnico e dei margini di miglioramento di gran lunga superiori a quelli delle sue pari età siciliane, proponendo una scherma efficace ed elegante e riscuotendo consensi e complimenti da parte di tutti gli addetti ai lavori. Ottima anche la prova della esordiente Marta Alampi (Bambine Fioretto) settima alla sua prima gara ufficiale e che, dopo aver superato la giusta dose di emozione ha messo sotto avversarie certamente più esperte di lei. Da sottolineare anche l'ottavo posto di Guglielmo De Luca (Giovanissimi Fioretto) che ha mostrato una tenacia ammirevole che lo ha condotto ad ottenere 4 vittorie nel girone ed a conquistare una splendida finale dopo aver superato anche un assalto di eliminazione diretta. Infine, il poker di finali viene completato dal sesto posto di Dario Cannata ( Ragazzi - Allievi Fioretto) che ancora una volta ha mostrato di possedere doti tecniche notevolissime e che, una volta raggiunta la giusta maturazione anche sotto il profilo agonistico, sarà certamente uno dei migliori prodotti del fioretto siciliano. Oltre ai quattro finalisti è doveroso ricordare le prove degli altri schermidori peloritani impegnati in gara e che solo per un soffio non sono riusciti a centrare l'obiettivo della finale. Complimenti, pertanto, a Gaia Carbone ( Ragazze - Allieve Fioretto), Maria Chiara Bongiovanni (Bambine Fioretto), Samuel Simon (Ragazzi - Allievi Fioretto) e Giuseppe Mario Cannata (Ragazzi - Allievi Spada).