Si chiude nel migliore dei modi la stagione agonistica per l’Associazione Messina Scherma A.S.D.. Nel corso del Gran Premio Giovanissimi, Trofeo Renzo Nostini, Campionato Italiano riservato alle categorie under 14, la fiorettista Marta Cannata impegnata nella categoria giovanissime ha confermato ulteriormente la sua crescita e ha sfiorato l’accesso alla finale giungendo nona su circa 150 atleti. Dopo aver letteralmente dominato la stagione in Sicilia vincendo due delle tre prove regionali e conquistando il meritatissimo titolo regionale, Marta ha dimostrato di rappresentare un vero patrimonio per la scherma riscuotendo anche in campo nazionale gli apprezzamenti e le critiche entusiastiche degli addetti ai lavori che la inseriscono tra i migliori talenti nazionali. Nel corso del Campionato Italiano, Marta ha condotto una gara pressoché perfetta completando il suo raggruppamento con sei vittorie su sei che le hanno consentito di essere la numero uno della gara dopo i gironi. La sua posizione le ha permesso di superare di diritto il turno per il tabellone da 128 nel quale ha poi eliminato consecutivamente la Valicenti di Matera, la Cresta di Terni e la Aru di Rapallo prima di cedere soltanto alla Donato di Frascati giunta alla fine terza. Quest’unica sconfitta ha privato la giovanissima fiorettista messinese di una meritatissima finale pur consolidando la sua posizione nel ranking nazionale e confermando di avere un potenziale che le potrebbe consentire di divenire una delle migliori espressioni della scherma italiana. Enorme la soddisfazione di tutto l’ambiente dell’Associazione Messina Scherma A.S.D. per questo che rappresenta un risultato di assoluto prestigio ma anche per le ottime prove e la crescita degli altri atleti impegnati nel corso del Gran Premio Giovanissimi, Alberto Raymo, Samuel Simon, Caterina Maimone, Lorenzo Palazzolo, Gabriele Maggiore, Dario Cannata, Giuseppe Mario Cannata, Fabio Filippino. I risultati riportati dagli atleti dell’Associazione Messina Scherma A.S.D., rappresentano la giusta ricompensa per il duro lavoro svolto quotidianamente e proiettano la società peloritana sempre più in alto anche in campo nazionale.

 

Sarà la Palestra Akradina di Siracusa ad ospitare la Fase Regionale della Coppa Italia alle 6 armi, il prossimo 5-6 Aprile. Sulle pedane dello splendido centro aretuseo,  si daranno battaglia i migliori schermidori siciliani nel tentativo di staccare un pass per la fase nazionale che si terrà ad Ancona dal 10 al 12 Maggio p.v. e attraverso la quale,  è possibile centrare la qualificazione per i Campionati Italiani Assoluti. Nutrita la rappresentanza degli shermidori dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. (scarica circolare trasferta) che vedrà in pedana Emanuele Allegra e Domenico Amagliani (Fioretto Maschile), Emanuela Lax (Fioretto Femminile), Giulia Bitto e Giulia Cannata (Spada Femminile) e Giuseppe Cannata, Salvatore Giordano, Antonio Grasso, Federico Grimaldi, Giorgio La Spina,  Tomas Malluzzo (Spada Maschile).

 

 

 

 

 

 

 

 

Si informano tutti i Sigg. Genitori degli atleti dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. che Giovedì 27 Febbraio 2014 alle ore 19.30 nei locali della Sala di Scherma avrà luogo un'importante riunione societaria. Questi i punti all'ordine del giorno:

  • verifica e regolarizzazione spettanze
  • comunicati attività agonistica Marzo/Aprile/Maggio
  • varie ed eventuali

Si ricorda a tutti i Sigg. Genitori che in qualità di Soci è importante garantire la propria presenza.

Il Presidente Prof. Antonio Papalia

 

Chiara Cucinotta, Mariachiara Bongiovanni, Marta Cannata, Dario Cannata

Entusiasmo alle stelle in tutto l'ambiante dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. per l'ennesimo risultato di prestigio ottenuto nel corso della terza, ed ultima, prova del G.P.G. Regionale svoltasi a Modica Sabato 8 e Domenica 9 Marzo u.s. Vincendo anche l'ultima tappa del Grand Prix Sicilia, infatti, Marta Cannata si laurea campionessa regionale assoluta per la categoria Giovanissime Fioretto. Sulle pedane della città della Contea la giovane fiorettista peloritana ha vinto in maniera netta e perentoria anche la terza prova che, sommata alla vittoria nella seconda tappa di Gennaio e al terzo posto della prima tappa di novembre, le hanno consentito di ottenere il titolo di campionessa regionale di categoria. Marta Cannata ha dimostrato anche nel corso della terza prova una perizia tecnica ed un'eleganza del gesto che la rendono superiore di una spanna alle sue avversarie di regione e la proiettano come una delle migliori schermitrici nazionali nella categoria giovanissime fioretto. La kermesse modicana è stata arricchita da altre tre finali che confermano ancora una volta la costante crescita dell'Associazione Messina Scherma A.S.D.. Gli atleti che hanno conquistato la finale sono: Dario Cannata (settimo Ragazzi/Allievi Fioretto), Mariachiara Bongiovanni (sesta Bambine Fioretto) e Chiara Cucinotta (settima Giovanissime Spada). La crescita della società peloritana è testimoniata anche dal numero di atleti messinesi presenti ai nastri di partenza della Terza Prova del G.P.G. A tal proposito è doveroso citare tutti gli atleti presenti in gara: Giuseppe Mario Cannata, Gaia Carbone, Caterina Maimone, Alberto Raymo, Lorenzo Palazzolo, Gabriele Maggiore, Marco La Spina, Samuel Simon, Fabio Filippino, Francesca Prinzi, Chiara Monteleone, Luigi Ristagno, Eugenio Bonaccorso, Matteo Maiani, Giulia Isaya, Roberta La Valle, Valeria Lima, Diana Strano, Chiara Monsù Scolaro, Federico Strino. I piccoli schermidori peloritani saranno adesso attesi dalle prove nazionali di Pesaro (spada) e Rimini (fioretto) nel corso delle quali cercheranno di dimostrare anche in campo nazionale gli enormi progressi ottenuti.

 

Si svolgerà a Modica (RG) la terza prova regionale del Gran Premio Giovanissimi (scarica circolare) in programma sabato 8 e domenica 9 marzo presso il PalaRizza di c.da Mauto. Molto nutrita la rappresentanza dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. che oltre ai soliti atleti vedrà l'esordio di tanti nuovi schermidori. In occasione della terza prova regionale, il Comitato Regione Sicilia , effettuerà anche le premiazioni dei Campioni Regionali del Gran Premio Giovanissimi 2014.