Cannata-Frisone-Allegra

 

 

 

 

 

 

 

Le pedane del PalaExpomar di Caorle (VE) regalano un successo ed una gioia immensa all'Associazione Messina Scherma A.S.D. Nel corso dei Campionati Italiani di Serie C a Squadre, la Società peloritana conquista nel Fioretto Maschile una strepitosa promozione in Serie B2. Il team messinese composto dai due cadetti Allegra Emanuele e Dario Cannata e dal Senior Fabrizio Frisone si è presentato all'importante manifestazione con l'obiettivo di conquistare una tranquilla salvezza e consolidare, anche in campo nazionale, l'ottimo lavoro svolto negli ultimi anni. L'inizio della gara, tuttavia, vedeva i giovani fiorettisti peloritani inanellare una serie di vittorie e prestazioni convincenti tanto da chiudere imbattuti il girone eliminatorio (vittorie nette contro Bentegodi Verona e Club Scherma Pordenone) e presentarsi al tabellone di eliminazione diretta da terzi assoluti. Il sogno della finale diveniva realtà dopo essersi sbarazzati anche della compagine brianzola del Club Scherma Lame d'Oro. Una volta certi della finale gli schermidori messinesi cedevano alla squadra di Cuneo per accedere alle semifinali e concludevano la gara al quinto posto centrando comunque una meritatissima promozione. Il prestigioso risultato, che si aggiunge alla recente conquista del titolo regionale nel fioretto femminile allieve, conferma come il sodalizio peloritano stia conquistando un ruolo sempre più importante nel panorama nazionale e ripaga l'intera dirigenza e lo staff tecnico degli innumerevoli sacrifici profusi rappresentando, allo stesso tempo, lo stimolo perfetto per un'ulteriore crescita.

 

Si porta a conoscenza di tutti gli atleti dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. e delle rispettive famiglie che,in quest'ultima parte della stagione e fino alla conclusione della stessa, l'attività agonistica verrà svolta nelle giornate di Martedì e Giovedì secondo i consueti orari. Si invitano tutti gli atleti a garantire la loro presenza ed a continuare gli allenamenti con regolarità e serietà.

Il Presidente

Prof. Antonio Papalia

 

Grandissimo risultato ottenuto dall'Associazione Messina Scherma A.S.D. che in occasione del Campionato Italiano di Spada a Squadre di Serie C2 Zona Sud, ottiene uno splendido secondo posto nella Spada Femminile che le vale la promozione diretta in Serie C1. La squadra peloritana, capitanata dall'esperta Serena De Luca e completata da Giulia Bitto e Giulia Cannata ha fornito sulle pedane del palazzetto dello sport di Ariano Irpino (AV) una prestazione brillante e convincente. Le spadiste messinesi hanno infatti affrontato la dura competizione con grande sagacia tattica e con la giusta dose di agonismo finendo per cedere soltanto alle forti napoletane dell'Ass. Polisportiva Partenope. Nel corso della gara la compagine messinese ha avuto prima avuto la meglio sulle rappresentanti del Club Scherma Portici e successivamente si sono sbarazzate in maniera agevole e convincente sia delle reggine del Club Scherma Reggio che delle cosentine dell'Accademia Schermistica Calabrese. Lo splendido risultato, accolto con grande entusiasmo dallo staff dell'Associazione Messina Scherma A.S.D., è stato completato dalla brillante qualificazione alla seconda prova Open Nazionale del cadetto Emanuele Allegra nel fioretto maschile. Il giovanissimo fiorettista peloritano, appena quindici i suoi anni, è riuscito ancora una volta a centrare la qualificazione alla difficilissima gara nazionale che lo vedrà incrociare le lame con gli olimpionici azzurri il prossimo 21 e 22 Febbraio sulle pedane dell'Arena di Pesaro. La competizione in terra irpina ha anche evidenziato la buona prova dell'esordiente Dario Cannata il quale ha offerto una prestazione convincente palesando notevoli margini di miglioramento. Infine, la squadra di spada maschile ha pagato l'inesperienza di buona parte dei suoi componenti dimostrando di dovere ancora maturare sia tecnicamente che mentalmente. La squadra di Spada Femminile raggiunge, pertanto, la squadra di Fioretto Maschile in Serie C1 e si ritroverà a rappresentare la città peloritana in campo nazionale. Tale aspetto non può che inorgoglire e responsabilizzare ancora di più tutti i rappresentanti dell'Associazione Messina Scherma ma al contempo testimonia lo splendido lavoro che quotidianamente viene svolto con professionalità e competenza dall'intero staff tecnico e societario.

 

Cannata/Allegra/Frisone

 

 

 

 

 

Si sono svolti nella cittadina di Adria (RO) i Campionati Italiani a Squadre di Serie C. Sulle pedane dell'Autodromo, anche la squadra di fioretto maschile dell'Associazione Messina Scherma A.S.D. unica, assieme alla squadra di Avellino, ammessa in tutto il meridione. Estremamente positiva in prospettiva futura l'esperienza maturata in gara dalla compagine peloritana la quale, ha certamente pagato, l'inesperienza dovuta alla giovanissima età dei propri componenti. Bassissima, infatti, l'età media della squadra composta dal capitano Fabrizio Frisone (24 anni), Emanuele Allegra (15 anni) e Dario Cannata (14 anni). I fiorettisti messinesi hanno ceduto nel corso del proprio raggruppamento all'Areonautica Militare e all'UISP Siena. Particolare rammarico ha lasciato in seno all'ambiente messinese quest'ultimo assalto perso per 45 a 44, non solo per la consapevolezza di poterlo vincere ma anche per i molti atteggiamenti ostruzionistici non proprio leali posti in essere dalla compagine toscana. il cammino dei peloritani si è quindi interrotto contro la formazione di Mestre prima in graduatoria dopo aver comunque conquistato il pass per il tabellone delle 16 migliori squadre d'Italia. Al rammarico per una prestazione comunque positiva, che avrebbe potuto portare ad un risultato di prestigio, si unisce anche l'orgoglio per avere difeso in campo nazionale il blasone della città dello Stretto e la consapevolezza che questa gara ha rappresentato soltanto un punto di partenza e che su questa squadra è possibile puntare per ottenere nel prossimo futuro un risultato prestigioso che, dopo i successi individuali, porti l'Associazione Messina Scherma A.S.D. ai vertici nazionali anche nelle gare a squadra.

 

 

L'Associazione Messina Scherma A.S.D., comunica a tutti i propri atleti ed alle rispettive famiglie che, il consueto scambio degli auguri in vista delle festività natalizie, avverrà Martedì 23 Dicembre 2014 alle ore 18.00 presso i locali della Sala di Scherma. La Società in tutte le sue componenti sarà lieta di brindare con atleti e famiglie ad un 2015 ancora più vincente e ricco di soddisfazioni.

Il Presidente

Prof. Antonio Papalia